SHARE
icon smart condom preservativo wireless rileva malattie e prestazioni sessuali

Oggi vogliamo parlarvi di iCon, il nuovo e tecnologico preservativo wireless viene introdotto sul mercato per le sue peculiari performance: basta collegarlo via Bluetooth agli smartphone per rilevare l’eventuale il contagio delle malattie sessuali e per ottenere ulteriori informazioni. Il 2017 è un anno molto ambito per le nuove scoperte tecnologiche tra cui questo preservativo già ambito e che conta innumerevoli prenotazioni, 98 mila per la precisione al prezzo di soli 74 dollari.

In Italia nel 2016 si è registrato un netto aumento di malattie sessuali trasmissibili, mentre nell’Unione Europea sono pari a 3,2 milioni i casi registrati tra il 2005 fino al 2014. Con questa evoluzione “intelligente”, dotata di sensori trasmette al proprio smartphone informazioni mediche.

Come funziona iCon, lo Smart Condom

Ma come funziona iCon? In realtà non è un vero e proprio preservativo, ma è un anello riutilizzabile che si posiziona alla base del preservativo, e tramite l’iphone registra i dati essenziali come la prestazione sessuale e individuare malattie sessuali trasmissibili, conoscere le calorie che si bruciano, la durata del rapporto, la frequenza e pure le posizioni utilizzate durante la settimana.

In poche parole, può essere anche utilizzato per mettersi in mostra tra amici, un uso banale e che va in forte contrasto con le motivazioni mediche e di salute molto importanti che sono alla base di questo progetto.

L’invenzione tecnologica di questo preservativo è stata elaborata dall’azienda Eastwood, nel Nottinghamshire.

LEAVE A REPLY

Inserisci il commento
Inserisci il nome